Come smettere di rimandare grazie all’aiuto della psicoterapia?

Stai procrastinando? Probabilmente non siete i soli. Una parte significativa della popolazione rimanda i suoi compiti all’infinito. Questo comportamento evasivo porta un sollievo immediato, ma poi una punizione più dura sotto forma di stress, o addirittura senso di colpa. Assecondiamo entrambi noi stessi. Il nostro bambino interiore e il nostro genitore interiore. Quindi, come possiamo lavorare con queste due voci nella nostra testa e stimare correttamente le nostre capacità se accettiamo sempre più responsabilità sulle nostre spalle?

Cos’è la procrastinazione?

Procrastinare significa rimandare l’esecuzione di compiti e responsabilità. Forse lo sai anche tu, perché è abbastanza comune. Si scopre che fino alla metà della popolazione l’ha incontrato nella sua vita. E non è niente di piacevole. Il rinvio è spesso accompagnato da sentimenti di colpa, stress e ansia.

 

Qual è la differenza tra pigrizia e procrastinazione?

La pigrizia è uno stato in cui una persona sta essenzialmente bene. Non c’è la volontà di cambiarla, quindi non è accompagnata dall’ansia di fare qualcosa di diverso da quello che dovrei. Al contrario, la procrastinazione si manifesta in persone che sono normalmente produttive, ma spesso anche sopraffatte da una serie di compiti. La procrastinazione è quindi una condizione spiacevole.

 

Quali sono le cause della procrastinazione?

La procrastinazione è un fenomeno della nostra epoca, un’epoca che produce un’enorme quantità di informazioni da un lato e pone enormi richieste sulle prestazioni delle persone dall’altro. Aumenta la richiesta di disciplina umana e di abilità come la definizione delle priorità o la pianificazione del tempo. È l’assenza di queste abilità che contribuisce alla procrastinazione. In termini di requisiti di personalità, possiamo parlare, per esempio, di una ridotta capacità di gestire un grado critico di frustrazione. Una tale persona preferisce evitare certi comportamenti se sono semplicemente un po’ troppo per lui.

Come combattere la procrastinazione?

Un modo provato per combattere la procrastinazione è quello di concentrarsi sulla gestione del tempo e stabilire le giuste priorità. Cosa devo fare adesso e cosa può aspettare fino alla prossima settimana? È anche una buona idea dividere grandi progetti in parti più piccole. Improvvisamente siamo sollevati dalla paura di non sapere da dove cominciare. Sarà anche utile se assegniamo le nostre scadenze ai sotto-obiettivi. Il programma può non essere rigoroso, ma ci spingerà in avanti.

Ma non dovete essere soli nella procrastinazione. Puoi unire le forze con un allenatore personale o un terapeuta, che risolverà il tuo regime con te online.

hedepy-natalie-1-w

La procrastinazione è una malattia?

La procrastinazione non è classificata come una malattia. In una forma più lieve, con un po’ di buona volontà, si può maturare da soli. Ma se dura a lungo, anche il livello di stress aumenta con essa. Di conseguenza, possono verificarsi ansia o altri problemi somatici. Allo stesso tempo, si può andare incontro a conseguenze come penali per il ritardo nel pagamento delle multe o altre sanzioni.

Se un circolo vizioso di procrastinazione e paura delle conseguenze si sta già svolgendo nella tua vita, non affrontarlo da solo. Inoltre, se siete preoccupati di confidarvi con una persona cara, uno psicoterapeuta può essere il partner ideale per voi in una tale situazione. Per questi casi, una terapia a breve termine o una singola sessione sarà sufficiente per aiutarvi nella fase acuta.

 

Come mi aiuterà la psicoterapia con la procrastinazione?

Lo psicoterapeuta vi aiuterà a raggiungere il vostro “bambino interiore” che ama evitare il dovere. Attraverso la psicoterapia, scoprirete di cosa ha bisogno per non contorcersi davanti ai compiti e, in caso affermativo, per sapere perché. Se preferite la struttura alla ricerca e alla ricerca delle cause, la psicoterapia offre anche strumenti per una pianificazione efficace del tempo. Vi aiuterà anche ad attivare le vostre capacità, che userete per far fronte a tutte le altre responsabilità che incontrerete nella vita.

Un’ultima nota: sbarazzarsi della procrastinazione non significa sbarazzarsi di uscire ed essere ancora più produttivi. Al contrario, si tratta di stabilire un equilibrio che probabilmente è scomparso dalle nostre vite, e la procrastinazione ne è una prova spiacevole.

La vera storia del cliente e come la terapia lo ha aiutato:

“La mia prima psicoterapia è stata organizzata da mia madre. Lei dice che non può vedermi sempre seduto a casa, senza andare da nessuna parte, o non dormire tutta la notte per mettersi in pari con la scuola e il lavoro, tutto all’ultimo minuto. Ho sempre gestito tutto, non mi piaceva molto la scuola, ma ci riuscivo, ed erano persino molto entusiasti di me al lavoro. Ma sempre di più sentivo che la vita mi scorreva tra le dita. Invidiavo i miei amici per i loro hobby, i viaggi e le nuove fidanzate. Sono arrivata per un appuntamento con uno psicoterapeuta, non avevo niente da perdere, dovevo solo cadere sul divano e partecipare a una chiamata. Già allora, dopo la prima ora, ho provato un sollievo indescrivibile. Potersi affidare ad un’altra persona, essere compresi e non essere giudicati è una terapia a sé. Io e il terapeuta ci siamo concentrati su come organizzo il mio tempo e su come so che qualcosa prende la mia energia e qualcosa mi ricarica. Con mia sorpresa, mi ha aiutato di più imparare a pianificare il mio tempo libero. Come un colpo di bacchetta magica, il desiderio di rimandare mi ha lasciato. Al contrario, non vedevo l’ora di fare quello che mi aspettava”.

V4_hedepy-natalie-3-w_montaz

Prova la psicoterapia con una videochiamata

Usa il buono per la prima sessione gratuita:🎁 51F3A8FA
Mariangela Roccasalva (10000+ h. praxe)
ANSIA RELAZIONI GENITORIALITÀ TRAUMA
Formazione terapeutica verificata
„L’uomo non ha una natura, ma una storia. Attraverso le domande e dentro la relazione nasce una nuova storia su te stesso. Teniamo aperto lo spazio di autoguarigione della mente.“
49 EURO / appuntamento
Paola Pepe (1000+ h. praxe)
DEPRESSIONE ANSIA RELAZIONI INSONNIA
Concludendo la formazione in psicoterapia
„Sono qui per aiutarti e insieme troveremo una soluzione.“
39 EURO / appuntamento
Amanda Bailot (1500+ h. praxe)
RELAZIONI GENITORIALITÀ TRAUMA PROBLEMI ALIMENTARI
Formazione terapeutica verificata
„Di relazioni ci si ammala, di relazioni si guarisce.“
39 EURO / appuntamento