Come può la psicoterapia aiutarvi nella genitorialità?

Fare il genitore è uno dei compiti più belli, ma allo stesso tempo più impegnativi della vita. Quando cerchiamo il nostro stile genitoriale, spesso prendiamo come riferimento quello dei nostri genitori quando eravamo piccoli. Nel migliore dei casi, ripetiamo ciò che ci è piaciuto, nel peggiore sappiamo come non vogliamo farlo. La psicoterapia può aiutarci a trovare lo stile genitoriale ottimale, ma non solo.

Oh, la genitorialità. Come fare?

“Oh, Parenting” è il titolo di un libro di Laura Markham, che, a differenza di altri autori, scrive su come cambiare il nostro comportamento come genitori e sviluppare i nostri figli nella direzione che desideriamo. Leggere un libro come questo è un buon inizio sulla strada verso una genitorialità responsabile, ma non sempre è sufficiente. Va bene andare da uno psicologo e consultarsi con lui su come procedere in specifiche situazioni educative.

 

Come costruire relazioni con i bambini?

Ogni bambino ha bisogno di amore. Più mostriamo amore a nostro figlio, più rafforziamo la fiducia tra di noi e approfondiamo il nostro rapporto. Più cura, interesse e attenzione significano meno punizioni e conflitti nell’infanzia e poi nella pubertà. Cercate e scoprite le situazioni in cui voi e i vostri cari vi sentite bene, quando vi divertite come famiglia e create consapevolmente più opportunità di questo tipo.

Quali sono i problemi più comuni in famiglia?

In ogni famiglia ci possono essere problemi che disturbano le relazioni tra i singoli membri della famiglia. I problemi più comuni in famiglia sono i litigi tra i genitori che possono sfociare in una rottura o in un divorzio, la violenza domestica, la trascuratezza, i problemi con i fratelli, le difficoltà finanziarie, un rapporto difficile con il nuovo partner di un genitore e altro ancora. E’ importante affrontare questi problemi e farlo in modo tempestivo per minimizzare le conseguenze negative che possono causare problemi a lungo termine.

hedepy-natalie-1-w

Come risolvere i problemi in famiglia?

Ogni problema è risolvibile. È quindi fondamentale non trascurare il problema, ma nominarlo il prima possibile e risolverlo insieme come famiglia. A questo proposito può essere utile la psicoterapia familiare, dove i membri della famiglia (che sono colpiti dal problema) o l’intera famiglia lavorano con uno specialista per il miglioramento. Ma anche come individuo, puoi cercare un aiuto professionale. Anche se non puoi cambiare gli altri membri della famiglia, puoi influenzare te stesso, come vivi ciò che accade in famiglia, come reagisci ad esso, e impostare un modo più sano e felice di funzionare in famiglia.

 

Come risolvere i problemi con i bambini?

Prima o poi, possiamo smettere di capire i nostri figli e avere problemi. È naturale pensare innanzitutto che qualcosa è andato storto e che nostro figlio non è quello che pensavamo fosse o che abbiamo trascurato qualcosa. È facile essere arrabbiati con il bambino e volere correggere un atteggiamento. Tuttavia, è necessario considerare i problemi con i bambini come un problema di tutto il sistema familiare. I bambini non commettono errori di proposito e spesso semplicemente non possono reagire meglio a una situazione specifica. La chiave per affrontare con successo il problema è la fiducia tra il bambino e il genitore e il legame della loro relazione.

 

Come può la psicoterapia online aiutare le relazioni familiari?

La psicoterapia online può essere particolarmente utile all’inizio, quando notiamo che le relazioni familiari si stanno in qualche modo complicando o raffreddando. L’incontro con un esperto può darci nuove prospettive sulla situazione, offrirci possibili soluzioni e ispirarci a comunicare le nostre relazioni con gli altri membri della famiglia.

La vera storia di un cliente e di come la terapia lo ha aiutato:

“Ero completamente esausta. Non è così che immaginavo la maternità – non dormire a causa dell’allattamento notturno, i nervi sconvolti a causa di mio figlio che piange costantemente, pulire una pila di pannolini e piatti e nessun tempo per me stessa. Il terapeuta mi ha aiutato a scoprire che ho richieste molto alte su me stessa e non mi permetto di riposare. Ho dovuto imparare a trovare il tempo per rilassarmi, anche quando c’era casino in casa, e non spingermi ad essere la madre perfetta. So già che è sufficiente essere “solo” una buona madre.”

Prova la psicoterapia con una videochiamata

Approfitta della prima seduta gratuita 🎁
Valentina Ambrosio (10000+ ore di pratica)
ANSIA RELAZIONI AUTOSTIMA E CONCETTO DI SÉ LUTTO
Formazione terapeutica verificata
„Ogni evento, anche il più doloroso, nasconde il seme dell’opportunità e del cambiamento. Nulla accade a caso!“
Valentina Giglio (1500+ ore di pratica)
RELAZIONI TRAUMA GENITORIALITÀ
Formazione terapeutica verificata
„Come un farfalla intrappolata in una teca, la felicità muore se non viene presa con leggerezza.“
Paola Pepe (1000+ ore di pratica)
DEPRESSIONE ANSIA RELAZIONI INSONNIA
Concludendo la formazione in psicoterapia
„Sono qui per aiutarti e insieme troveremo una soluzione.“